I primi sette gemelli sopravvissuti al mondo: eccoli 20 anni dopo

Concepire due, tre o addirittura quattro gemelli è un’occasione emozionante, se non rara. Shock ed incertezza sono misti ad eccitazione e gioia quando una coppia scopre di aspettare più di un bambino alla volta. Ma che succede quando si scopre di aspettare ben sette gemelli? Questa cosa potrebbe sembrare inimmaginabile, ma è esattamente ciò che è successo a Kenny e Bobbi McCaughey.

Sebbene avessero provato ad avere solamente un altro bambino per dare un fratellino o una sorellina alla loro primogenita, ricevettero la sorpresa di una vita! Ma il modo in cui i sette gemellini McCaughey sono sopravvissuti ai loro primi precari mesi di vita per passare alla storia è davvero indimenticabile. Non perderti la straordinaria storia dei primi sette gemelli sopravvissuti al mondo!

Attesa inaspettata

Kenny e Bobbi McCaughey, due giovani sposi dello Iowa, speravano di allargare la loro famiglia quando andarono dal medico per una visita di routine nell’ambito delle procedure per la procreazione assistita che avevano appena iniziato. Ma nel bel mezzo dell’ecografia, i medici scoprirono qualcosa di straordinario nel grembo di Bobbi.

Sullo schermo non comparve un singolo embrione, ma ben SETTE! Anche se i gemelli o altre forme di gravidanze multiple sono abbastanza comuni tra le donne che si sottopongono alla procreazione assistita, concepirne sette è estremamente raro. Inoltre, date le circostanze, la coppia dovette affrontare una decisione difficile che avrebbe potuto portare alla vita o alla morte di Bobbi e dei bambini.

Prec.Pag. 1 di 39