Gli 11 antibiotici naturali più potenti

La scoperta e lo sviluppo degli antibiotici sono stati un vero toccasana per la vita dell’uomo e degli animali. Prima degli antibiotici, molte infezioni batteriche portavano alla morte. Ciò che iniziava come un’infezione minore, cresceva fino a quando il corpo non riusciva più a sopravvivere. Grazie agli antibiotici, sono state salvate milioni di vite e gli interventi chirurgici sono diventati più sicuri.

Sfortunatamente, i batteri sono altamente adattabili. Sono in grado di evolversi per diventare immuni ai farmaci con cui li attacchiamo. Questo processo si chiama resistenza agli antibiotici e accade continuamente. Il nostro uso eccessivo di antibiotici ha notevolmente accelerato questo processo.

Per questo motivo, è a volte meglio aspettare un po’ di tempo per permettere al nostro organismo di provare a combattere i batteri senza farmaci. È preferibile migliorare la propria naturale capacità di combattere le infezioni mangiando più frutta, verdura, noci e semi su base regolare. E quando il corpo ha bisogno di una spinta per combattere un virus fastidioso, si può provare ad assumere gli 11 antibiotici naturali elencati qui sotto.

Uno di questi è in realtà uno dei regali più famosi mai fatti: riesci a individuarlo? Ma prima, scopri di più su come l’uso eccessivo di antibiotici sintetici stia spingendo la popolazione verso una crisi globale.

L’abuso di antibiotici

Molti produttori di bestiame usano antibiotici nei mangimi per animali per ridurre il rischio che un animale malato diffonda la malattia all’intero allevamento. Ciò significa che la carne che mangiamo è piena di antibiotici. Gli esseri umani sono inclini a gettare le medicine in eccesso nella toilette, il che immette gli antibiotici nel nostro approvvigionamento idrico. Anche i pesci che finiscono nel nostro piatto mangiano o assorbono questi medicinali.

A volte, i pazienti disperati chiedono al medico un antibiotico anche quando la loro infezione è virale per convincersi che stanno facendo qualcosa per star meglio.

Il risultato è che tutti consumiamo antibiotici quasi quotidianamente. Quest’uso eccessivo ha spinto la resistenza agli antibiotici verso un punto di rottura. Presto ci saranno super batteri che la scienza medica non avrà modo di curare. Nuovi antibiotici sono sviluppati continuamente, ma non in modo abbastanza veloce. Se ti sei spaventato, meglio così.

Non c’è modo di sapere quando si assumono antibiotici con l’acqua o con il cibo, ma se ne può ridurre l’esposizione prendendo solo antibiotici prescritti quando se ne ha davvero bisogno. Non giocare d’azzardo con la salute, ma dai al corpo la possibilità di combattere le infezioni con il supporto degli 11 alimenti elencati qui sotto prima di assumere un antibiotico.

Prec.Pag. 1 di 13